Black Sabbath: nuova band per Bill Ward!

Hola ciurmaglia,

Come tutti voi (fan dei Black Sabbath o meno) credo sappiate, tempo fa, il frontman dei Black Sabbath, Ozzy Osbourne, attaccò pubblicamente l’ex batterista del gruppo, Bill Ward.
Ma andiamo per ordine, correva l’anno 2012, voci insistenti volevano una reunion del gruppo. Ozzy, per non deludere i propri fan in attesa, decise di rifondare quello che è stato uno dei gruppi più importanti del panorama Heavy Metal della storia: i Black Sabbath.
Fin qui nulla di strano, a parte un piccolo dettaglio: tutti i membri originali vennero radunati dallo stesso Osbourne, tranne uno, indovinate di chi sto parlando?
Esatto, di Bill Ward.
Ora vi chiederete come mai non venne chiamato.
Beh, durante un’intervista, Ozzy rispose a questa domanda dicendo che non riusciva più a suonare per via dei suoi problemi alla schiena e in più aggiunse che non era in grado di suonar per un tour mondiale intero per via anche delle proprie capacità, secondo lui, peggiorate notevolmente.

ozzy-osbourne-bill-ward-2013-570x379
Insomma, un duro attacco all’ex membro e amico. Fino a Febbraio tutto tranquillo e le voci di un album o di una reunion smisero di circolare, da Febbraio però, Bill Ward in persona decise di replicare, spiegando la reale situazione come stava, egli rivelò:

“Da febbraio 2012 ad oggi non ho rilasciato dichiarazioni circa i miei rapporti con i BLACK SABBATH. Oggi voglio parlarne con un comunicato ufficiale. Non ho mai rovinato o rotto i rapporti con i BLACK SABBATH. Semmai, dal 2012 le spesso inesatte dichiarazioni circa me come persona e come musicista mi hanno messo sulla difensiva e mi hanno fatto distaccare dal punto di vista emotivo e spirituale da Ozzy. E’ stata la sua retorica a darmi fastidio più di ogni altra cosa. Le continue informazioni inesatte su di me hanno reso necessaria una mia replica. Ora, con l’imminente pubblicazione del nuovo album della BILL WARD BAND e le voci circa i nuovi progetti dei SABBATH, credo sia arrivato il momento giusto per parlare in modo vero e non cinico.
Si fanno sempre molte congetture circa il fatto che la formazione originale dei BLACK SABBATH possa essere presente su un nuovo album o in un nuovo tour. Con dispiacere dico che non prenderò mai parte ad alcuna attività musicale con loro finchè non sarà rettificato quanto di inesatto detto contro di me. Devo ammettere che non mi aspetto che questo succeda ma come prima cosa spero che si faccia chiarezza su tutto quello che Ozzy ha detto e che io credo sia falso. Vorrei che Ozzy faccia ammenda per le sue opinioni e le sue esagerazioni. Vorrei che sia sincero circa i suoi irrealistici punti di vista e siccome li ha espressi pubblicamente, vorrei che riconosca gli errori pubblicamente e non attraverso un suo portavoce. Non vorrei avere rapporti con lui senza che questa situazione venga affrontata. Non credo che i precedenti stretti rapporti possano rimanere stretti dopo questo conflitto semplicemente buttando sotto al tappeto quel che è stato detto di offensivo o dicendo un semplice scusa o ‘è tutto passato’. Con me non funziona così. Deve riparare i danni, ecco cosa deve fare per far sì che torni ad essere suo amico.
Ancora non è stato fatto ed è ben lontano un contratto ‘accettabile’. Chiederei un contratto ‘accettabile’ prima di muovere anche un solo passo su una strada che ci porti a suonare di nuovo assieme. Voglio un contratto che io possa approvare. Ecco quello che voglio. Ho sentito solo insulti e falsità e se come band e come musicisti vorranno proseguire su questa via, allora ogni concetto di formazione originale dei BLACK SABBATH continuerà a svanire. Per farla semplice: dipende da loro. Mi manca suonare con loro come persone e mi ha spezzato il cuore vedere che avevamo perso quello che eravamo e ora sapete qual è la mia posizione.
Presto la mia band, la BILL WARD BAND, pubblicherà un album ironicamente denominato “Accountable Beasts”. L’ho riavviata a febbraio 2012 e a momenti alterni, abbiamo finalmente raggiunto la nostra meta: un album ben mixato e masterizzato. Al momento stiamo dando gli ultimi ritocchi al libretto digitale. Ci sono molti altri progetti in varie fasi di progresso e spero di darvi ulteriori notizie in merito quest’anno, man mano che le cose procedono. Mi è piaciuto molto scrivere i nuovi pezzi, suonare la batteria e lavorare con altri musicisti. Ho avuto delle visioni musicali e sono stato in grado di sfruttarle. Guardo al futuro con ottimismo.
A tutti i nostri fan dei SABBATH: vi voglio veramente bene, siete persone speciali. E’ da gennaio 2012 che mi spiace del fatto che non sia stata possibile una vera unione. Da parte mia sono rimasto fedele a voi e onesto verso me stesso. Se non lo fossi stato, sarei finito molto tempo fa. La mia mano è tra le vostre e vorrei conoscervi meglio. Statemi bene. Ora è arrivato il momento di vedere quali conseguenze avrà questo mio comunicato e cosa succederà”.

Spiegata tutta la situazione precedente, decide di dimostrar ad Ozzy le proprie capacità ed è qui la novità, in una recente intervista di pochi giorni fa, rivela:

“Credo che tutto stia andando avanti, anche se ho voluto tenerlo nascosto; sta andando avanti poco alla volta. Sai, ho questo nuovo trio Rock e non possiamo ufficialmente dire niente a riguardo, ma non appena terminata questa intervista, mi dirigerò per fare le prove con i ragazzi. Siamo in studio di registrazione dal 15 giugno e stiamo registrando un nuovo album. Ho spaccato, ho suonato la batteria per otto ore ieri, voglio dire, mi son seduto e ho suonato!

Come si nota dal tono acceso, sottolinea molto bene il fatto di esser riuscito a suonar con il suo nuovo gruppo di cui non ha ancora rivelato i membri, per ben otto ore ininterrottamente, chiara frecciatina ad Ozzy.

Chissà se questa volta arriverà la replica del Madman in merito al suo nuovo gruppo e alla propria capacità d’esecuzione?

Insomma, triste notizia per i fan dei Sabbath, ma speriamo che risolvano i loro battibecchi e che tornino tutti e quattro (Ward, Ozzy,Geezer e Iommi) a spaccare i culi come hanno sempre fatto.

Boo Boo

Admin fondatore delle pagine facebook: "Per gli amanti del Rock e dell'Heavy Metal" e "Paolo Lebbrosio" e admin collaborativo di "Guitar: my life" e "Pollo"
Boo Boo

Commenti

comments

A proposito di Boo Boo

Admin fondatore delle pagine facebook: "Per gli amanti del Rock e dell'Heavy Metal" e "Paolo Lebbrosio" e admin collaborativo di "Guitar: my life" e "Pollo"

I commenti sono chiusi.