Brexit: 10 band inglesi che non saranno più europee

Salve marmaglia.
Come molti di voi avranno appreso, nei giorni scorsi è avvenuto il così detto “Brexit” (acronimo di Britain exit).

Di che cosa si tratta? Beh, come dice la parola stessa, si tratta della richiesta (accettata) della Gran Bretagna di uscire dall’Unione Europea, richiesta passata grazie al 51% a favore del leave nel referendum, che però avverrà ufficialmente non prima di 2 anni (minimo).

Ora voi penserete: sì, ma che caspita c’entra questa cosa con la musica Rock/Metal di cui ti occupi? Domanda molto saggia, in effetti. La risposta è che in questo articolo voglio portarvi a conoscere 10 band britanniche che non potremo più considerare “nostre”, europee.

Certo, potrei citarvi nomi come: Motorhead, Black Sabbath, Dragonforce, Whitesnake, Judas Priest o Iron Maiden, ma che gusto ci sarebbe?

Voglio proporvi altro, nomi che solo un intenditore conoscerà.

Are you ready? Go!

10) Anathema: Pionieri del Death/Doom Metal inglese.

9) Paradise Lost: Insieme agli Anathema, hanno contribuito a dare una svolta al Doom Metal britannico.

 

8) Onslaught: Li conosco da parecchi anni. A mio avviso sono una delle migliori band Thrash in circolazione, molto sottovalutati ma con dei musicisti veramente validi.
Li conobbi grazie ad un brano fantastico, quello che vi propongo, ovvero brano dal quale partire per conoscerli.

7) Carcass: Nati a Liverpool, loro sono i padri del Death Metal melodico, vere e proprie macchine da guerra.

6) Venom: Grazie a questa band si hanno determinate basi Black e Thrash Metal. Questo gruppo, infatti, è stato di notevole importanza per la maggior parte degli artisti/gruppi Black e Thrash in quanto ha portato una ventata di novità a livello di sound. Sono stati tra i primi a sperimentare le base del Metal estremo.

5) Blitzkrieg: Una delle band Heavy più sottovalutate di sempre, a mio avviso nettamente migliori di band più rinomate come i Judas Priest (che comunque stimo, sia chiaro).

 

4) Raven: Se si parla di Heavy Metal non si può non citare i Raven.
Band anni ’70, da intenditori, sì, ma anche solo da buoni ascoltatori e amanti del genere.
Simili ai Kiss a livello di sonorità, infatti personalmente li considero Hard Rock, però la storia dice altro.

3) Grim Reaper: Formatosi a Droitwich nel 1979, sono stati dei veri pilastri dell’Heavy Metal anni ’70 e ’80, seppure la voce del cantante Steve Grimmett, fu abbastanza criticata, non perché non fosse bella, anzi, ma perché secondo alcuni “sovrasta” la musica del gruppo stesso, personalmente però non la penso affatto così, io la trovo perfetta.

2) Angel Witch: Sono stati uno dei gruppi più influenti della New Wave of British Heavy Metal. Formatosi a Birmingham nel 1977, la loro carriera è stata un continuo crescere.
Il brano che li portò al successo fu “Baphomet”, brano a dir poco epico, che vi propongo.

1) Saxon: Beh ragazzi, qui c’è poco da fare, che voi siate amanti o meno dell’Heavy, se non conoscete i Saxon, è ora che vi informiate in quanto sono state e sono attualmente non solo una band Heavy, ma LA band Heavy per eccellenza.
Quasi tutte le band Heavy e non solo, hanno preso spunto da loro.

 

Bene ragazzi, eccoci arrivati alla fine, almeno per stavolta.

Che ne pensate dei gruppi da me proposti? 

Fatecelo sapere nei commenti sottostanti

Boo Boo

Commenti

comments

A proposito di Boo Boo

Admin fondatore delle pagine facebook: "Per gli amanti del Rock e dell'Heavy Metal" e "Paolo Lebbrosio" e admin collaborativo di "Guitar: my life" e "Pollo"

I commenti sono chiusi.