Come ci A? finito Donald Trump a WrestleMania?

Durante la campagna elettorale delle presidenziali e oggi piA? che mai ci A? capitato di vedere sulle nostre bacheche Facebook dei video dove viene mostrato il neo-eletto presidente degli USA combattere sul ring della WWE. Ma…A�Come ci A? finito Donald Trump a WrestleMania?

Donald Trump, Steve Austin, Vince McMahon e Lashley sul ring. Come ci A? finito Donald Trump a WrestleMania?

Come ci A? finito Donald Trump a WrestleMania?

Senza addentrarci in dibattiti politici troppo acculturati (quelli li lasciamo alla gente sulla vostra bacheca), oggi ci piacerebbeA�raccontarvi la storia di come il 45A� presidente degli Stati Uniti d’America sia finito a picchiarsi in un ring di wrestling.

Preambolo risks of buying accutane online. -A�Correva il 1988 quando il buon Donald ospitA? la quarta edizione del “superbowl” del wrestling, WrestleMania. Il Trump Plaza di Atlantic City A? stata infatti la sede dell’evento per ben due anni consecutivi, e ha rappresentato, di fatto, il luogo dove si A? consacrata l’amicizia tra il miliardario eA�Vince McMahon, il capoccia della WWE. Nessuna cittA� ha mai ospitato per due anni di fila WrestleMania, per la cronaca.

Trump si interessa alla WWE e appare per diverse edizioni come special guest tra il pubblico, venendo addirittura intervistato a bordo ring a WrestleMania XX.

Ma arriviamoA�finalmente al nocciolo della questione: parliamo di quella che A? stata definita la Battaglia dei MiliardariA�(Battle of the Billionaires). Tutto inizia nel 2006, quando Trump A? protagonista di uno scambio di parole velenose tra la star delA�talk show femminileA�The View, Rosie O’Donnel.A�Il caso mediatico venne cavalcato anche dalla WWE, che iniziA? a pubblicizzare un match tra Rosie e Donald. Si tratta di uno dei momenti piA? imbarazzanti della storia del wrestling. Due atleti indipendenti interpretano i due personaggi e inscenano un incontro veramente pietoso.

buy tadalafil overnight.

Come ci A? finito Donald Trump a WrestleMania? Donald Trump accompagnato da Marie e Candice a Raw

Donald Trump e la figa

Come ci A? finito Donald Trump a WrestleMania?

Tre settimane dopo, lo show WWE, Monday Night Raw, tiene una “fan appreciation night”, che Vince McMahon usa come pretesto per insultare il pubblico. Ed ecco la magia. Sul maxischermo a difendere laA�gggente arriva proprio Trump. “Vince, tu non stai dando ai fan quello che vogliono!” lo rimprovera l’arancione imprenditore, che ci mette una pezza facendo piovere dal cielo una miriade di banconote per il pubblico. E starete continuando a chiedervi a questo punto “SA�, okay ma Come ci A? finito Donald Trump a WrestleMania?”

“Donald Trump, you son of a bitch!” urla il vecchio Vince. Ma A? solo l’inizio. Qualche settimana dopo l’imprenditore si ripresenta a Raw, e sfida ilA�chairmanA�della WWE ad un incontro a WrestleMania.

Vince svicola la sfida, e propone invece di scegliere due lottatori per rappresentarli.A�”You’re a rich guy, and I’m a richer guy”. E non si tratta solo di decidere chi sia il miliardario migliore. In ballo ci sono anche iA� weight gain pills. capelli. Il vincitore del match avrebbe infatti rasato a zero in diretta mondiale lo sconfitto. La leggendaria capellata di Donald Trump era in pericolo. Per difendere la sua bionda criniera, quest’ultimo sceglie l’allora molto celebreA�Bobby Lashley, guadagnandosi i favori del pubblico, mentreA�McMahonA�opta per il compiantoA�Umaga, un “cattivo”. A rendere il tutto ancora piA? interessante l’arbitro speciale dell’incontro:A�Stone Cold Steve Austin. Si puA? quindi firmare il contratto per rendere il tutto ufficiale:

Arriva finalmente la data tanto attesa. L’evento designato A? Wrestlemania 23, evento record per la vendita di biglietti, grazie anche a big match come John Cena vs Shawn Michaels o Undertaker vs Batista. Nelle settimane precedenti, Trump presenta addirittura deiA�poll dove dimostra un indice di gradimento secondo il quale il 95% delle celebritA� di Hollywood avrebbe voluto vederlo tagliare i capelli a Vince, tra cui John Travolta. E niente. Il match si fa. L’attuale presidente USA sostiene a bordo-ring il suo atleta, arrivando addirittura ad attaccare Vince con una indelicata clothesline. Il miliardario vince il match, ma sebbene riesca a rapare a zero l’avversario come promesso, ma non riesce a scampare ad unaA�stone cold stunner applicata dall’arbitro specialeA�Steve Austin. Una vittoria amara dunque. Il magnate investA� la cifra astronomica ricevuta per questa serie di apparizioni in beneficenza.

Dopo un altro paio di apparizioni negli anni successivi, Trump verrA� poi indotto nellaA�Hall of FameA�della WWE, nella sezione celebritA�. La reazione del pubblico alla cerimonia tenutasi a New York la notte prima di WrestleMania non fu perA? delle migliori. Una scarica di sonoriA�Buuuu sommergono il business man, che A? costretto a tagliare corto con il suo discorso di accettazione. Quella notte A? perA? significativa per un altro motivo. In quell’occasioneA�Vince McMahonA�si espresse in una dichiarazione che letta oggi risuona piA? inquietante che mai:

“When you think about it, second only to me, Donald might very well be a great president of the United States.”

La famiglia McMahon non A? nuova al mondo della politica. La moglie di Vince, Linda, ha infatti concorso come candidata per il Partito Repubblicano in ben due occasioni, senza successi rilevanti; inoltre il vecchio Vince ha supportato la campagna presidenziale di Trump con una donazione di circa sei milioni di euro.

Direi che senza ombra di dubbio Donald Trump A? stato il primo presidente della storia americana ad aver partecipato attivamente ad un’edizione di WrestleMania. Just wow.

Follow me

MattPenna

Cantante, musicista, DJ e music blogger. Per saperne di più su di me, seguite il mio blog mattpennapopscene.wordpress.com o la mia band, Nowhere Boys, https:/www.facebook.com/nowhereboysit
CHEERS!
MattPenna
Follow me

Commenti

comments

A proposito di MattPenna

Online Drugstore, lady era online, Free shipping, paxil buy, Discount 10%, diclofenac purchase

I commenti sono chiusi.